giovedì 26 novembre 2020

Recensione "LACRIMA FILUMENAE 'A storje è semp' a stessa" di GENNARO CARRANO

Ho letto il libro di Gennaro nei giorni scorsi e sono felicissima di potervene parlare perché è stata una lettura davvero carinissima. 


Vi racconto molto brevemente di cosa parla... 

Anno 1858...Ischia 

La storia si svolge attorno alla figura della giovane nobildonna Filomena Caracciolo. Una donna dal carattere forte e deciso che vi catapulterà direttamente nella sua vita turbolenta e bizzarra ma assolutamente divertente...

Promessa sposa al Duca Luigi Rondiello, lo tradisce senza sensi di colpa con il Conte Raffaele... A sua volta anche Luigi la tradisce... 

E tra tradimenti, inganni e molto altro si svolge la trama di questo romanzo. Non vi svelo altro se non che tra i vari protagonisti della vicenda ci sono Giuditta, Teresa, Benedetto, Vincenzo, Caterina, Serafina, Giorgio, Luca e Lorenzo... 

Personaggi con caratteri assolutamente diversi ma che nella storia si amalgamano benissimo facendo esplodere un concentrato di risate... 

Ma spetta a voi adesso continuare la lettura. Posso solo dirvi che sarà davvero piacevole!

Innanzitutto sono contentissima di averlo letto perché ho trascorso dei momenti piacevoli in compagnia dei protagonisti del libro e svariate volte ho riso da sola per le loro divertenti e alquanto bizzarre conversazioni. 

È scritto decisamente bene. L'autore ha uno stile unico e ci tengo a sottolinearlo ogni volta perché è davvero così. 

Leggere ogni suo libro, indipendentemente dalla trama è assolutamente un piacere. In ogni testo si "sente" quanta passione mette nello scrivere i suoi libri.

Una storia davvero divertente che sicuramente riuscirà a strapparvi più di qualche sorriso. E in questo momento credo che non ci sia niente di meglio perché ne abbiamo davvero bisogno.

Il personaggio di Filomena è davvero molto intelligente e il suo interagire con gli altri personaggi a volte è estremamente originale. 

Una protagonista assolutamente unica nel genere che vi coinvolgerà da subito nella sua vita e che vi verrà voglia di leggerlo velocemente per sapere cosa l'aspetta alla fine... 

L'autore affronta nella storia temi importanti, tra cui l'amicizia, il rispetto e l'amore in tutte le sue forme, senza ostacoli o perbenismi, in libertà assoluta, ed è una cosa di cui mi ritengo assolutamente d'accordo! 

Credo che la storia, assolutamente originale e super divertente possa tenervi una gran bella compagnia. E per questo vi consiglio assolutamente di leggerlo! 

Gennaro lo sai che ti voglio bene e anche questo tuo libro mi è arrivato direttamente al cuore. E questa è la blogger a dirlo, non solo l'amica...

I miei complimenti perché sei davvero bravissimo. Hai un talento unico tra le mani sia per il tuo modo di scrivere che per la realizzazione delle tue cover che trovo decisamente perfette. Sai quanto io le adori. Inoltre ti ringrazio di avermi inserita tra i ringraziamenti finali del libro. Per me è semplicemente un onore.

Germana Pensieri Sconnessi 

venerdì 20 novembre 2020

Recensione "IL DESTINO DI UN AMORE" di LUCIA BUONO

Ho letto questa storia d'amore nei giorni scorsi ed ora ve parlo brevemente senza però svelarvi troppo...

La storia racconta la vita di Lily Brown, una ragazza dolcissima che trasferitasi a New York per curare i suoi amati animali, un giorno incontra sull'aereo che la riporterà a casa dalla sua famiglia per la festa della sua prozia preferita, un ragazzo di nome Trevor...

I due sin da subito "sentono" che tra loro c'è una sintonia che va oltre la normale conoscenza... 

E dopo essersi incontrati sull'aereo, il destino da loro un ulteriore possibilità di conoscersi, perché Lily lo rincontra proprio alla festa della prozia... 

ARRIVATA A CASA, SCENDO DALL'AUTO, LIBERO ZEUS DAL GUINZAGLIO E LO FACCIO SCENDERE, MENTRE CONTEMPLO CIÒ CHE MI PROVOCA DELLE FITTE, PROPRIO ALL'ALTEZZA DEL CUORE. 'LA MIA ADORATA CASA'. QUELLA DOVE ERO CRESCIUTA. QUELLA DOVE AVEVO FATTO I MIEI PRIMI PASSI. DOVE ERO CADUTA, MA ANCHE RIALZATA. LA CASA CHE MI AVEVA PROTETTO NELLE GIORNATE BUIE E ACCOMPAGNATO NELLE GIORNATE FELICI, COME: I COMPLEANNI, I NATALI, I RINGRAZIAMENTI E HALLOWEEN. 'LA CASA PER ALCUNI È SOLO UNA STRUTTURA CHE SERVE PER NON STARE ALL' ADDIACCIO... MA PER ME È SEMPRE STATA MOLTO DI PIÙ. È COME SE AVESSE UN'ANIMA. LA CASA, È FAMIGLIA. È AMORE. È CALORE.'

Ma non voglio assolutamente dirvi di più... Se non che tra i due da quel momento nulla sarà più come prima... 

Si troveranno coinvolti in sentimenti che non avevano previsto e soprattutto non credevano possibile provare l'uno per l'altro... 

Ma adesso lascio scoprire a voi il resto della storia... Mi limiterò a dire cosa penso del libro... 

Innanzitutto voglio iniziare con il dire che la storia mi è piaciuta moltissimo. 

Una storia d'amore decisamente dolce... Una storia scritta davvero molto bene. L'autrice è stata bravissima perché leggendo la sua storia mi sono emozionata tanto. 

È stata una lettura davvero piacevole. Mi ha fatto trascorrere dei momenti sereni e alquanto divertenti. E in questo periodo, per tutto quello che stiamo vivendo, diciamo che abbiamo un disperato bisogno di "vivere" attimi spensierati.

La storia scorre fluida e man mano ti prende davvero tanto e non vedi l'ora di arrivare alla fine per scoprire cosa accadrà ai due protagonisti... 

"GLI PORGO LA MANO E LUI FISSANDOMI INCESSANTEMENTE NEGLI OCCHI ME LA STRINGE IN MANIERA DECISA E INDUGIANDO SULLA STRETTA. IO MI SENTO COME PERCORSA DA UNA SCARICA DA 1000 VOLT. MI SENTO COME IN BALIA DI UNA TEMPESTA. IL MIO CUORE STA FACENDO DECISAMENTE GLI STRAORDINARI."

Due protagonisti a cui mi sono affezionata tanto. Lily è una protagonista a cui tutte noi vorremmo assomigliare. È di una tale dolcezza ma nonostante ciò è una donna forte e decisa.

E di Trevor che dire? Ne rimarrete affascinate dai primissimi istanti... 

Una storia d'amore molto divertente che vi farà innamorare dei due protagonisti... E poi il fatto che sia ambientata nel Vermont ti fa volare con la fantasia in quegli scenari spettacolari e vivere insieme a Lily e Trevor la loro fantastica avventura. Sarà che personalmente amo da sempre la montagna e quindi leggere una storia ambientata in un sogno simile rende la storia stessa assolutamente unica. 

IO E TREVOR CI ABBRACCIAMO CON FOGA PER LA GRANDE FELICITÀ CHE IL PARTO COMPLICATO NON AVESSE COMPROMESSO LE CAPACITÀ DI MOVIMENTO DEL PULEDRINO, CI GUARDIAMO INTENSAMENTE NEGLI OCCHI E QUALCOSA SCATTA."

E poi bellissimo il rapporto tra Lily e le sorelle. Mi ha fatto pensare molto e tornare indietro nel tempo cullandomi tra i ricordi della mia infanzia avendo anch'io due sorelle... Mi sono rivista molto nel personaggio di Lily soprattutto nel rapporto che ha con le sorelle. 

Ma un altro punto a favore della storia è l'amore per la protagonista verso gli animali. Mi piace quando buoni sentimenti vengono inseriti all'interno di una storia...  A volte serve a sensibilizzare le persone e questo non è da poco! 

Un'autrice che non avevo mai letto ma che sicuramente dopo questa lettura vi consiglio vivamente di leggere questa bellissima storia perché sono certa possa farvi trascorrere dei bei momenti piacevoli e perché l'autrice è davvero molto brava...

I miei più sinceri complimenti Lucia per questa tua storia e per la copia del libro. Mi dispiace non averla letta prima ma fortunatamente ora l'ho fatto e così ho avuto la possibilità di conoscere due protagonisti davvero dolcissimi. 

Germana Pensieri Sconnessi 

giovedì 19 novembre 2020

Torno a parlarvi di... "NON DIRGLI CHE TI MANCA" di ALESSANDRA ANGELINI - NEWTON COMPTON EDITORI

Sono felicissima di tornare a parlarvi nella mia rubrica del libro "Non dirgli che ti manca" dell'autrice Alessandra Angelini. 

Il libro di Alessandra è stato uno dei primi romance che ho letto e soprattutto uno dei primi libri che ho recensito come blogger. 

Tra l'altro ho conosciuto Alessandra ben prima di leggere il suo libro e la considero oltre che una ragazza dolcissima un'autrice davvero talentuosa. 

Naturalmente dato che si tratta di una delle primissime recensioni è abbastanza breve perché in quel periodo ero ancora abbastanza inesperta ma, voglio aggiungere prima di farvi leggere la recensione che consiglio davvero di cuore di leggerlo perché la storia d'amore dei protagonisti è davvero dolce. 

È una lettura piacevole che vi regalerà dei momenti davvero spensierati facendovi volare con la fantasia verso quegli amori nascosti tra le pagine dei libri che altro non sono quegli amori da favola che noi donne tanto desideriamo... 

Vi auguro una buona lettura. 

Germana Pensieri Sconnessi 

Recensione "Non dirgli che ti manca"

Ho iniziato a leggere il libro con grande emozione. Credo sia uno dei libri che piu ho desiderato leggere. 

Il libro racconta la storia tra Isabella e Denis.

Isabella é una ragazza con un grande carattere, che porta con se delle fragilità. Rinuncia agli agi della sua famiglia pur di vivere libera la sua vita, scegliendo di non vivere secondo le regole rigide e ingiuste del padre, affrontando con coraggio gli ostacoli.

Una sera in un locale incontra Denis e ne rimane attratta all'istante dopo averlo sentito cantare. Trascorrono insieme la notte ma la mattina dopo Isabella va via mentre Denis é sotto la doccia senza neanche salutarlo.

 Le loro vite si intrecciano nuovamente piú avanti e da quel momento vivono la loro storia d'amore con una felicita immensa nel cuore.

Denis fa parte della Band "Bad attitute", una band abbastanza famosa, molto unita, come una famiglia, composta anche da Julien e Nico. Poi c'é Caterina, la sorella di Julien, nonché fidanzata di un altro del gruppo ed é l'unica che sa tenere a bada il gruppo.

Denis e Isabella affronteranno una serie di eventi...che non vi svelero' per non togliervi il gusto di leggere il libro.

La storia d'amore tra Isabella e Denis mi ha rapita dalle prime pagine facendomi sognare insieme a loro. 

Consiglio davvero con tutto il cuore di leggere il libro "Non dirgli che ti manca"

Sono sicura che la loro storia d'amore rock vi ruberà il cuore come é successo a me.

Ho amato molto il modo d'amare di Denis.

Sono felice di essere entrata a far parte del fan club "Bad attitude" e credo che non smettero' mai di farne parte. Oltre a Denis e Isabella, adorabili, ho adorato tanto anche il personaggio di Max, antagonista di Denis e ho riso tanto grazie alla simpatia di Caterina.

Grazie mille Alessandra anche per la tua dedica, che conservo gelosamente.

Germana Pensieri Sconnessi 


Segnalazione nuove uscite “Tutto cominciò con un segreto" di Jill Mansell, "Una scioccante verità" di Sheila O’Flanagan e "La luce dei normanni - Filippo e Lucilla" di Francesca Cani - LEGGEREDITORE

Buongiorno, stamattina in collaborazione con la casa editrice LEGGEREDITORE vi segnalo tre nuove uscite. 

I titoli dei libri sono “Tutto cominciò con un segreto" di Jill Mansell, "Una scioccante verità" di Sheila O’Flanagan e "La luce dei normanni - Filippo e Lucilla" di Francesca Cani. 

Di seguito vi lascio tutte le info e le trame dei libri. 

Vi auguro una buona giornata. 

Germana Pensieri Sconnessi 

“Tutto cominciò con un segreto è una piccola esplosione di luce solare,
che scalda il cuore e che ti fa stare decisamente bene.”
Sophie Kinsella


Sinossi 

Lainey ha perso tutto. Ma grazie a una piccola bugia, che forse tanto piccola non è, ha la possibilità di realizzare il lavoro dei suoi sogni. Molto presto andrà a vivere in una splendida casa in riva al mare con l’incarico di contenere i fan ossessionati da un attore che dice di essere in pensione ma non lo è, e di organizzare la sua famiglia decisamente vivace. Per tutto questo, vale sicuramente la pena mantenere nascosto il suo segreto. E poi, Lainey, non è in cerca d’amore, affatto. Ha deciso di prendere una pausa da quel tipo di sentimenti. Sì, certo, è quello che si ripete ogni giorno, ma poi accade l’inevitabile. Seth, il nipote dell’attore, è tanto attraente quanto la chimica che nasce tra loro è potente e irresistibile. Ma cosa succederebbe se venisse a sapere del suo segreto? E se, per pura coincidenza, anche Seth ne avesse uno ancora più grande?
Ogni cosa prenderebbe una piega diversa.
Il nuovo romanzo di Jill Mansell è una fuga perfetta dal clima invernale. Una splendida cornice della Cornovaglia, una famiglia caotica, una donna che ha vissuto tanto romanticismo ma che è ancora pronta a vivere le proprie emozioni... Tutto cominciò con un segreto è una lettura divertente e al tempo stesso profonda, dove nulla appare scontato e anche il gesto più piccolo tocca il cuore e rimane per sempre.
 

Biografia

Jill Mansell è autrice di oltre venti bestseller secondo il Sunday Times, con oltre tredici milioni di copie vendute nel mondo. Tra i suoi successi ricordiamo Le imprevedibili conseguenze dell’amore (Tea, 2014) e Se solo l’amore fosse così semplice (Tre60, 2014). Ha vinto numerosi premi tra cui il Romantic Comedy Prize, e nel 2015 il RoNA le ha conferito un importante premio come riconoscimento per il suo successo letterario. Vive a Bristol con la sua famiglia.
Con Ogni cosa può cambiare ha fatto il suo ingresso nel catalogo Leggereditore.
Tutto cominciò con un segreto è il suo ultimo romanzo pubblicato nella presente collana.

Torna l’autrice di La moglie scomparsa e Il segreto di mia madre con un nuovo romanzo sulla rivincita personale davanti alla rivelazione più sconcertante:
il tradimento dell’uomo che ama.


Sinossi 

A volte, l’unica soluzione è fuggire il più lontano possibile...

Cosa faresti se scoprissi di vivere una vita piena di menzogne? Quando una notizia scioccante sconvolge il mondo di Juno Ryan, lei si ritrova improvvisamente senza l’uomo che ama e senza modo di ottenere le risposte di cui ha disperatamente bisogno. Così fugge nell’incantevole Villa Naranja in Spagna. I cieli azzurri e gli aranceti abbondanti – insieme a Pep, il bel figlio dell’enologo – iniziano a lenire il suo cuore spezzato e solo lei stessa può reagire come si deve. Ma proprio quando comincia a sentirsi di nuovo integra, un’altra improvvisa notizia sembra scuoterla profondamente. Riuscirà Juno a lasciarsi il passato alle spalle una volta per tutte? Imparerà mai a fidarsi di sé stessa?
Torna l’autrice di La moglie scomparsa e Il segreto di mia madre con un nuovo romanzo sulla rivincita personale davanti alla rivelazione più sconcertante: il tradimento dell’uomo che si ama.
 

Biografia

Sheila O’Flanagan è autrice di oltre 20 romanzi bestseller. Prima di dedicarsi completamente alla sua vera passione, la scrittura, ha lavorato per diversi anni nel mondo della finanza.
Vive a Dublino con il marito. Di questa autrice Leggereditore ha già pubblicato La moglie scomparsa e Il segreto di mia madre.

In una cornice storica dettagliata, un’intensa storia d’amore tra
complotti, guerre e giochi di
potere dell’Europa medioevale

Sinossi 

Anno Domini 1069.
Filippo di Lacus è l’unico erede di un feudo saccheggiato, l’ultimo rimasto in vita di un’antica famiglia e la sua spada è la sola che può reclamare vendetta. In battaglia lo chiamano il Falco, poiché egli non nutre pietà né emozioni. La forza fisica è la sua sola alleata, finché il destino lo porta a sud.
Nella terra di Puglia dove regnano Roberto il Guiscardo e Sichelgaita di Salerno, Filippo incontra una giovane che con la sua luminosa presenza riesce a diradare le sue tenebre.

Lucilla d’Altavilla è innocente, sincera e desidera la libertà, ma suo zio vuole per lei un marito potente e i Normanni la destinano proprio al Falco di Lacus. Lucilla, che con il suo canto ammalia la corte, non sa che sarà consegnata proprio a colui che il suo cuore teme e sogna in egual misura.
La giovane viene data in sposa a Filippo, Lucilla è ormai sua e non può opporsi. Proprietà di un soldato che non sa provare amore, diviene signora di un castello in rovina, vittima di un complotto che ha radici profonde.

Intanto gli eserciti marciano sulla polvere in cerca di un manoscritto, un leggendario ordine di cavalieri si oppone ai malvagi e Lacus è il centro del mistero. Ma sulle sponde del lago di Garda, dalle ceneri di un uomo, nasce un legame fatto di sguardi e carezze mentre la magia di un’estate rende immortale un sentimento che nemmeno le prove più aspre potranno spezzare.


Biografia

Francesca Cani è nata a Mantova. Si è laureata in Storia dell’arte e ha una vera passione per la Storia. Ha pubblicato per Harlequin Mondadori e Rizzoli YouFeel.
Per Leggereditore ha scritto la fortunata serie Gli Eredi di Holstein. Tristan e Doralice – Un amore ribelle (2015); Jonas e Viridiana – Il cuore d’inverno (2017); Andreas e Zoya. Il fiore di pietra (2018) e il romanzo L’elisir di Mantova con Mariachiara Cabrini.

 
 

mercoledì 18 novembre 2020

Cover Reveal "Dai tuffi al cuore" di Vanessa Barbuto

Vi presento la cover reveal del libro "Dai tuffi al cuore" scritto dall'autrice Vanessa Barbuto. 

Di seguito tutte le info del libro. 

Germana Pensieri Sconnessi 

Titolo: Dai tuffi al cuore
Autrice: Vanessa Barbuto
Editore: Self publishing
Data di uscita: 30 novembre


Trama

"Dopo l'infortunio di una delle compagne di nazionale, Fiammetta Salieri ha l'occasione di realizzare il suo sogno e di partecipare alle Olimpiadi nei tuffi. Cosa potrà mai andare storto?
Ovviamente, nulla va come previsto.
Nel giro di pochi giorni Fiammetta si ritrova al centro delle più disparate confidenze, scoprendo legami di ogni genere tra compagni e avversari.
Tra amicizie che nascono e muoiono, scommesse, tradimenti segreti e persino un mazzo di fresie, ci ritroviamo a vivere sugli spalti dell'impianto non solo tra la tensione delle continue gare, ma anche facendo il tifo per le Olimpiadi che ognuno di noi almeno una volta nella vita deve disputare, quelle del cuore."
Prezzo cartaceo 11.90
Prezzo e-book: 2.99

Segnalazione "Love and Redemption" di Lara Coraglia

In collaborazione con Giulia de @la_tana_dei_libri_sconosciuti vi segnalo il libro "Love and Redemption" di Lara Coraglia. 

Di seguito la trama del libro. 

Germana Pensieri Sconnessi 

TRAMA

Quando tutto sembra tranquillo accade sempre qualcosa di inaspettato...Aileen sarà messa a dura prova con emozioni e sentimenti che la porteranno a dubitare di tutti, anche di se stessa mentre Troy dovrà fare i conti con un passato doloroso che porterà a galla una voragine che credeva ormai scomparsa. Attorno a loro, gli altri ragazzi saranno alle prese con notizie inaspettate e litigi turbolenti che mineranno la stabilità del gruppo, senza tralasciare nuove e vecchie amicizie che si insinueranno nel profondo.Riusciranno tutti loro a vivere serenamente? 

LINK


BlogTour “Bestie d’Italia – volume 3" Intervista a FRANCESCA CAPPELLI - NATI PER SCRIVERE

Sono felice di presentarvi la tappa fel BlogTour “Bestie d’Italia – volume 3". 

Di seguito l'intervista a FRANCESCA CAPPELLI. 

Germana Pensieri Sconnessi 

BlogTour “Bestie d’Italia – volume 3"

Intervista a FRANCESCA CAPPELLI. 

Terza tappa


Benvenuta sul blog.


Parlaci di te: chi sei, dove vai? E soprattutto come e quando ti sei avvicinato alla scrittura?


Sono Francesca, insegnante, musicista, dipendente dalle storie in tutte le loro forme. Vado verso quello che mi aspetta portandomi dietro gli strumenti fondamentali per sopravvivere: arte e relazioni. Invento storie da che ho memoria. I libri belli mi hanno fatto provare il desiderio di passare dall’invenzione alla scrittura, quando avevo più o meno nove anni.



Parlaci del tuo racconto “Assedio notturno”, inserito nel terzo volume di “Bestie d’Italia”. Di cosa tratta?

Il racconto segue una persona smarrita e spaesata, che sta cercando di sentirsi a casa, o almeno, un po’ meno straniera. Si troverà a dover gestire dei piccoli ospiti inaspettati.


Quali creature fantastiche scopriremo leggendolo?

Conoscerete una delle molte incarnazioni del folletto, presente in varie leggende e tradizioni di tutta Italia. In questo caso si tratta di esseri dispettosi che però hanno un ruolo di protezione della casa.


Dove è ambientato il racconto? Perché questa scelta?

La storia si svolge a Crotone, città che ho visitato qualche anno fa e che ho amato molto, con la sua storia e il suo splendido mare. L’ho scelta perché di questi folletti mi ha parlato un’amica crotonese, la stessa che mi ha fatto esplorare la città. (Infatti l’ho anche messa nel racconto…)


Lascia pure un estratto del racconto.

    Aveva visto qualcosa. Con la coda dell’occhio, aveva visto qualcosa che si muoveva.

    Immobile, si girò lentamente, il respiro trattenuto, e cercò di cogliere di nuovo quel guizzo improvviso. Il rumore ora si era fermato, il silenzio era più denso e profondo che mai. Si mosse verso il tavolo e in quell’istante lo vide di nuovo: qualunque cosa fosse, era balzata su una sedia. Le mani si chiusero sulla spalliera della sedia. La tirò via e guardò.

    Al suo sguardo risposero due piccoli occhi scuri e luccicanti. Per qualche istante non vide altro che gli occhi. Poi si riebbe dallo smarrimento e realizzò bene cosa avesse davanti.


Quale canzone, o colonna sonora, abbineresti alla lettura del racconto?

L’evocativo brano “Red owl” della pianista Yuki Murata.


https://youtu.be/4ODjjQQvV_o


Biografia

Francesca Cappelli nasce in provincia di Firenze nel 1983. È insegnante di Lettere nella scuola media. Dal 2009 a oggi i racconti di Francesca, che esplorano il fantastico in tutte le sue declinazioni, sono apparsi su varie antologie. Nel 2015 esce il suo primo romanzo, "Il Negoziato del Numero 47", per Lettere Animate. Per NPS ha pubblicato l’urban fantasy “L’altra anima della città” e il racconto “Il santo di nessuno” in “Bestie d’Italia – volume due”.

Si dedica anche alla musica folk, con il nome di Edlynn, e al teatro. Tra le sue passioni ci sono il gioco di ruolo e il cosplay.

Per “Bestie d’Italia – volume 3”, ha scritto il racconto “Assedio notturno”.